ASSISTENTE FAMILIARE

Attestato di qualifica

Al termine del percorso formativo:

  • Certificato di frequenza al raggiungimento dell'80% del monte ore complessivo.

Profilo

Il corso per Assistente Familiare è volto a fornire una formazione specifica per svolgere attività di cura ed accudimento di persone con diversi livelli di auto-sufficienza psico-fisica (anziani, malati, disabili,…), anche a sostegno dei familiari, contribuendo al mantenimento dell'autonomia e del benessere in funzione dei bisogni dell’utente e del contesto di riferimento.

L’assistente familiare garantisce una presenza continuativa presso il domicilio della persona accudita svolgendo attività di assistenza diretta alla persona, in particolare nei momenti in cui è richiesto un supporto allo svolgimento delle attività quotidiane e occupandosi della preparazione dei pasti, della comunicazione e della relazione con la persona assistita e con la sua famiglia, della cura della casa e dell’igiene domestica; dei diritti/doveri nel rapporto di lavoro.

Per “Assistenza Familiare” si intende il lavoro di cura e aiuto prestato a domicilio da persone singole, non unite in vincolo di parentela con l’assistito, a favore di anziani o disabili in condizioni di fragilità e a rischio di istituzionalizzazione.

Obiettivi formativi;

  • Individuare le proprie motivazioni in rapporto alla scelta professionale e l’adesione al percorso formativo;
  • Descrivere i principali aspetti delle normative nazionali e regionali socio-sanitarie utili per l’espletamento del ruolo;

  • Acquisire elementi di base utili per individuare i bisogni delle persone e le più comuni problematiche relazionali;

  • Descrivere i principi che regolano il rapporto di lavoro (diritti, responsabilità, doveri);

  • Individuare i concetti di base dell’igiene, i criteri attraverso i quali mantenere la salubrità dell’ambiente e i concetti generali che stanno alla base della sicurezza e della salute dei lavoratori sui luoghi di lavoro.

  • Identificare i bisogni ed interpretare le problematiche assistenziali che ne derivano in relazione alle principali caratteristiche della persona anziana, della persona con problemi psichiatrici, con handicap, con particolari patologie, ecc...

  • Identificare le principali alterazioni delle funzioni vitali, al fine di attivare altre competenze e/o utilizzare tecniche comuni di primo intervento.

 

 

Applicare le conoscenze acquisite per :

- il mantenimento di un ambiente terapeutico adeguato;

- la cura della persona ed il mantenimento delle capacità residue;

- il recupero funzionale.

 

Requisiti

  • Aver compiuto il 18° anno di età
  • Essere in possesso del diploma di scuola secondaria primo grado
  • Essere disoccupato
  • Essere residente/domiciliato in Lombardia
  • Non essere iscritto/frequentante corsi professionali
  • Non aver già usufruito di formazione gratuita
  • Non essere assegnatario di assegno di ricollocazione

DOCUMENTI NECESSARI:

  • carta d’identità in corso di validità
  • codice fiscale
  • permesso di soggiorno (se cittadini extra-europei)
  • copia del titolo di studio
  • CV formato europeo
  • Storico COB/Stoto occupazionale
  • Ricevuta Naspi ( se avente diritto)

Durata

184 ORE

SEDE MONZA: 

  • 19 Settembre 2018 - dal LUNEDI' al VENERDI' - dalle 09.00 alle 13.00

no walls
rina
dote regione lombardia